Pagine

Tuesday, October 21, 2008

Il filmato della vergogna



Sì, direte voi, si sono mobilitati gli "amici di Amanda". E' vero, ma anche il filmato mandato in onda dalla Nbc, fino a prova contraria, è vero ed è una bomba sul processo in corso. Proprio ieri si parlava dei troppi sopralluoghi che potrebbero aver inquinato le prove sulla scena del crimine. Qualcuno dovrebbe essere chiamato a dare delle spiegazioni.

E' triste constatare che agli occhi degli americani il nostro sistema giudiziario ha la stessa credibilità che ci sentiremmo di concedere noi al sistema giudiziario turco o a quello egiziano se un nostro concittadino fosse sotto processo in quegli stati. Facciamo sempre queste figure da Terzo Mondo.

Una cosa è certa: su quel filmato occorre fare estrema chiarezza e il Ministero della Giustizia dovrebbe subito aprire un'indagine per accertare (e sanzionare) eventuali responsabilità. In via cautelativa il caso Knox dovrebbe essere subito tolto ai pm che se ne stanno occupando.

UPDATE: l'articolo di Fiorenza Sarzanini, sul Corriere della Sera di oggi, è profondamente biased; appare ansiosa di prendere le difese degli inquirenti da cui prende le informazioni per i suoi articoli. La scelta di tirare in ballo i casi Cermis e Calipari - che non c'entrano nulla perché riguardavano responsabilità del governo Usa e non di una semplice cittadina - e il tono usato nei confronti di quella che viene definita una «lobby» che «assolda» rivela un pregiudizio negativo. Viene vissuto con insofferenza il fatto che le famiglie degli accusati si «muovano» per difendere i propri cari. Cosa che è nel loro pieno diritto, mentre nell'articolo lo si fa apparire alla stregua di un favoreggiamento e come una sorta di oscuro complotto "amerikano" contro l'Italia.

Gli esperti della difesa dei tre imputati «non hanno mai avuto nulla da eccepire», scrive la Sarzanini, anche se a me risulta che tutti gli avvocati contestino i rapporti della scientifica. La questione è semplice: è corretto infrangere i vetri di uno degli ingressi alla villetta? E' corretto prelevare tracce di sangue sul pavimento strofinando con una specie di fazzoletto, con il rischio di cancellare un'impronta? E' corretto prelevare tracce a capo e bocca scoperti? Non ho una risposta, ma qualcuno dovrebbe averla.

3 comments:

snorri said...

"agli occhi degli americani il nostro sistema giudiziario ha la stessa credibilità che ci sentiremmo di concedere noi al sistema giudiziario turco o a quello egiziano"

al di là del tono razzista, a me sembrano più gravi gli errori giudiziari accaduti negli USA con condanne alla pena capitale di persone poi rivelatesi innocenti. Ma forse, agli occhi di un devoto fanatico, queste cose sono semplici esternalità negative...

mildareveno said...

Il link che hai messo non porta all'articolo della Sarzanini. Quello giusto è http://tinyurl.com/5nwryt

JimMomo said...

Grazie per la segnalazione.