Pagine

Friday, September 12, 2008

Carfagna batte gli altri ministri: è sua la prima legge idiota

Bene, l'attendevamo da mesi e finalmente è arrivata. Il nuovo governo eletto ad aprile ha appena varato la sua prima (speriamo anche l'ultima) legge totalmente idiota della legislatura. Attenzione: non sto parlando di una legge che ritengo semplicemente sbagliata. Sarebbe normale che tra tante leggi ce ne sia qualcuna che proprio non si condivide. No, qui si tratta di una legge idiota. E a firmarla, povera lei, che già non godeva di grande stima presso l'opinione pubblica, è Mara Carfagna.

Tutte le persone di buon senso sanno che per debellare la prostituzione dalle strade occorre un serio progetto di eros center. Invece la Carfagna crede di riuscire a estirpare il mestiere più antico del mondo, che dura da migliaia di anni, arrestando tutti, ma proprio tutti. Non gli sfruttatori, dove ce ne sono, ma ragazze e clienti. Milioni di persone, almeno il 10% della popolazione italiana. Qual è il grave crimine? Compravendita di sesso, il 90% delle volte tra persone adulte e consenzienti. Un vizio che diventa reato, neanche fossimo a Teheran.

Due sono le cose: o tutto si risolverà nella solita bolla di sapone all'italiana; oppure, a spese dei contribuenti, a discapito di reati di maggiore allarme sociale, e ingolfando ancora di più il lavoro dei tribunali, si metterà su uno straordinario apparato repressivo e carcerario. Magari poi un giorno avrò l'occasione di chiedere personalmente alla Carfagna come si prova davanti a un giudice la colpevolezza oltre ogni ragionevole dubbio di un uomo e una donna che s'incontrano e parlottano sul ciglio di una strada. Per non parlare, poi, degli altri "piccoli" ostacoli di applicazione che sono descritti in questo articolo su Il Velino.

14 comments:

Roberto said...

" Compravendita di sesso, il 90% delle volte tra persone adulte e consenzienti"

Quindi solo il 10% delle prostitute secondo te sono schiavizzate e mandate a forza sulle strade?
Ma dai...
La legge è idiota, ma pure il tuo modo di riportare statistiche non scherza.

JimMomo said...

Be', la mia è di tutta evidenza un'approssimazione basata sulle mie impressioni. Se hai una statistica vera perché non me la segnali?

Comunque non cambierebbe una virgola. Invece di perseguire gli sfruttatori si arrestano gli innocenti.

Anonymous said...

Se questo fosse solo il primo di una serie di provvedimenti, e la sua finalità fosse non tanto di mettere in galera l'intera popolazione, quanto di costringere la prostituzione in casa dove sarebbe poi più semplice per questura e polizia municipale censirla, in vista di una successiva regolamentazione, allora la legge sarebbe perfino meno idiota del suo commento. E la stessa Carfagna ha parlato di primo passo. Ma siamo nelle ipotesi. Ciò che inequivocabilmente è idiota è pensare che la Carfagna abbia fatto tutto di testa sua e ancor più idiota è pensare che non abbia avuto il via libera dal Consiglio dei ministri, considerato anche l'impatto sociale e mediatico del provvedimento. Almeno uno da dell'idiota a tutti quelli che partecipano a pieno titolo di tale idiozia. Altrimenti rischia di fare la figura dell'idiota, appunto.

JimMomo said...

Leggere meglio, prego: "Il nuovo governo eletto ad aprile ha appena varato la *sua* prima (speriamo anche l'ultima) legge totalmente idiota della legislatura".

Premesso che la legge idiota è di questo governo, particolari onori e oneri se li è attribuiti la Carfagna, se non sbaglio. E comunque, ho dato dell'idiota alla legge, non alla Carfagna.

Mentre lei, sotto anonimato, dà dell'idiota a me. Per cui il prossimo commento che scrive in questi termini lo cancello.

Anonymous said...

Io non ho dato dell'idiota a lei, semmai al suo commento. Stesso furbissimo distinguo Suo, che, come spiegato, non ha dato dell'idiota alla Carfagna, ma auna legge da autentici idioti, se capisco bene, promulgata da Lei.

Anonymous said...

Tra poco ci sarà anche l'ordinanza ""idiota" :-)))) :
«Il ddl del ministro Carfagna avrà un iter lungo come tutti i disegni di legge. Noi lo precederemo con l'ordinanza che abbiamo preparato per la lotta contro la prostituzione in strada». Gianni Alemanno, all'indomani dell'approvazione del ddl firmato dal ministro per le Pari opportunità Mara Carfagna, che segna un giro di vite contro la prostituzione in strada :
«L'ordinanza - ha spiegato il sindaco - aiuterà da subito, la settimana prossima, tutte le forze di polizia a fare in modo che le nostre strade siano liberate dal degrado e che venga ridotto lo sfruttamento della prostituzione e la strumentalizzazione di tanti esseri umani» http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=30907&sez=HOME_ROMA

JimMomo said...

Per fortuna non è ancora stata promulgata.

JimMomo said...

Temo di sì. Come osserva un commentatore sul sito del Messaggero, Alemanno dovrebbe cominciare a occuparsi di moblità. Sono tre giorni a Roma che non ci si muove, tanto è il traffico!

adriano said...

Scusate ma questa povera decerebrata non fa altro che attuare nel concreto ciò che lei già fa perfettamente e diligentemente. Fare la mignotta nelle case e liberare finalmente le donne dalla schiavitù delle intemperie. Lei lo fa in quelle che contano, di case. Stringendo i denti sul cosino del nanetto. Le altre si arrangeranno qui e là. Del resto non si può avere il suo 'culo' di avere le conoscenze giuste. Poveri noi, in che mani siamo.

il sarcotrafficante said...

che legge..del cazzo.
letteralmente.

Kipponappo said...

scusa jim, ti pare possibile mettere in carcere un milione di persone almeno... siamo in italia, lo ricordi?

ovviamente tutto si risolverà in una bolla di sapone.

Anonymous said...

Oh, finalmente Jimmomo ha un guizzo, eravamo giusto in pensiero per la sua grande onestà intelletuale

libertyfighter said...

Sono daccordo. Legge completamente idiota. Finirà in una bolla di sapone perché non avranno il coraggio di riaprire le case chiuse. Il che tra parentesi è un bene perché quei 9 milioni di utenti potranno non pagare le tasse sulle prestazioni, che così rimarranno a prezzi più bassi. Ci pensate con le tasse una prestazione costerebbe il doppio?. Jim, non so quale sia la percentuale, ma se non siamo al 90% saremo almeno al 70%.

libertyfighter said...

Adriano.. Hai le prove della vita sessuale della Carfagna o ti basi sulle abitudini di tua moglie? Sai, a voler giocare di insulti non provati siamo bravi tutti. Fin quando non partono querele. JimMomo, se ritieni puoi censurare quest'ultimo commento.