Pagine

Saturday, September 27, 2008

Perché Obama non ha vinto il primo debate

Semplice, starà pensando qualcuno, tu stai dalla parte di McCain...
Certo, ho condiviso quasi tutte le cose dette da McCain e quasi nessuna di quelle dette da Obama. Ma dopo essere rimasto sveglio fino alle 4:38 di notte, lunedì proverò a spiegarvi - spero con obiettività - perché secondo me Obama non ha affatto vinto il primo dibattito televisivo, mentre fin troppo prevedibilmente tv, giornali e commentatori assortiti fanno a gara per raccontarvi come Obama è stato superiore al suo rivale.

3 comments:

bdd said...

'nsomma, quelli che ho visto io parlano di pareggio (anche repubblica e tg3). e il sito della stampa dice che mccain ha vinto ai punti.

Anonymous said...

volpi spero che qualcuno risponda alla seguente domanda.ritengo che jimmomo sulle numerose questioni denominate etiche abbia posizioni notevolmente più simili a quelle di obama,ma alla fine ,in ogni elezione,sostiene (assieme a parecchi altri in italia e usa) che le questioni di bilancio statale e di politica estera lo convincano a votare il candidato conservatore.ora,se le uniche persone disposte a cambiare il proprio voto per le questioni "etiche" appartengono alla working e middle class religiosa, risulta che un politico sostenendo posizioni liberali su questi temi possa solo perdere voti.il politico conservatore cambierà idea quando capirà di star perdendo voti se continua ad attaccare questo o quel gruppo(neri,gay,relativisti..)

Anonymous said...

Si, ma che prentendete, Jimmomo sostiene a priori i repubblicani, anche se emanassero una legge che abolisce di fatto il diritto di aborto in tutti gli stati, sono inezie in confronto alla superiorità dei repubblicani in fatto di politiche economiche (J.W. Bush sta lì a testimoniarlo). Non l'avete capito, lui fa politica come il tifoso segue la sua squadra di calcio.

Non so quanto convenga prendere sul serio questo blog