Pagine

Monday, February 18, 2008

Ferrara 2008 come Visco 2006?

Ferrara sta alla possibile rimonta di Veltroni su Berlusconi oggi, come Visco a quella di Berlusconi su Prodi nel 2006.

Semplicemente accostare la "battaglia culturale" di Ferrara - che non è solo «contro l'aborto», ma al di là delle intenzioni furbescamente proclamate è anche punitiva e criminalizzante nei confronti delle donne - semplicemente accostarla, dicevo, al PdL, potrebbe risultare letale per Berlusconi; esattamente come furono letali per Prodi le uscite "terroristiche" di Visco sulle tasse nel 2006, accompagnate dagli autogol di Bertinotti sulla tassa di successione e sulle rendite finanziarie. Di quel 20-30% di elettori ancora incerti la metà sono donne.

Paolo Mieli lo ha già capito e sta dando una mano a Giuliano Ferrara, in versione ormai del tutto "pannellizzata".

5 comments:

offtopic said...

Al Corrierone furbizie e furbetti non mancano di certo...

Anonymous said...

Ed è probabile, quindi certo, che Ferrara stia cercando consapevolmente di dare il bacio della morte al Cavaliere.
Ben altro vogliono, in questo momento, in Vaticano. Ed oltretevere non hanno apoprezzato gli sberleffi del Cav. contro Casini e TaBaccini.
Un bel partito di centro, ambiguo come non mai, è il sogno da sempre di Ruini e co..

Anonymous said...

ferrara bisogna metterlo nel primo, capiente container ed imbarcarlo per un luogo remoto assai...


ciao.

io ero tzunami...

RadiconED said...

E adesso occhio a "baffino" che ha iniziato la campagna elettorale dicendo che Berlusca è archeologia e invece la sinistra è "il nuovo". E ci cascheranno in molti. Ciao

Anonymous said...

radico...e che ci vuoi fare...le sirene, le solite, sono state tutte allertate e con suasione, già ammiccano agli elettori...gli alfieri della novità brandiscono già le loro insegne ed i loro sondaggi...pure i manifesti col faccione di "uolter il nuovo" sono affissi da nord a sud, isole comprese...praticamente, il variopinto ma potente network para-democratico s'è già messo in moto...

ma "para" democratico...mica lo è veramente!!!

il problema, dunque, è uno solo...come facciamo noi a farlo capire alla gggente e contemporaneamente, a smontare 'sto network???

o almeno a sabotarlo...


ciao.

io ero tzunami...