Pagine

Monday, August 13, 2007

Una cosa certa: qualcuno è gravemente incompetente

Si aggrava la posizione del pm Zucca, che nega l'esistenza di un rapporto della polizia sull'omicida, ma sembrerebbe essere smentito dal capo della squadra mobile, che lo ha mostrato ai cronisti. Nelle 67 pagine ci sarebbero le motivazioni in base alle quali la Mobile chiese l'arresto di Luca Delfino dopo le indagini sul primo omicidio: «Gli indizi gravi per l'arresto c'erano e noi li abbiamo forniti alla Procura», ribadisce il poliziotto. Inoltre, la Mobile genovese, a ridosso del 28 aprile 2007, data in cui Delfino inviò il minaccioso sms alla sua vittima scrivendole "Ricordati che giorno è", chiese alla Procura la riapertura delle indagini sul trentenne genovese considerandolo «persona pericolosa».

Ripetiamo che anche escludendo il dolo, e ammesso che siano da escludere gravi negligenze, rimarrebbe comunque il fatto, tragico. Anche per i magistrati e la polizia esiste una responsabilità oggettiva, quella di non essere riusciti a fare bene il proprio lavoro - per aver sottovalutato le prove a carico dell'assassino, oppure per non averne trovate a sufficienza (è comunque loro compito). E' giusto quindi che l'incompetenza dimostrata, in un caso o nell'altro, pesi nel condizionare carriere e stipendi, così come avviene per ciascun professionista, imprenditore e lavoratore.

2 comments:

offtopic said...

ma con questo governo di galleggianti cosa potrà mai cambiare?

Anonymous said...

Sono arrivati al punto di accampare che non ci sarebbero state "le prove" per adottare provedimenti di custodia cautelare, dimenticando che "le prove" servono per una condanna, mentre per provvedimenti cautelari basta proprio quel genere di indizi che a carico di quell'assassino abbondavano... La cultura delle "garanzie", seminata sul terreno fertile di magistrati cacadubbi e scansafatiche ( la maggioranza, che non è composta da Falcone e Borsellino ), ha generato proprio questi mostri, ricordiamocene anche quando non per omicidio si procede, ma per altri gravi delitti dei "white collars". Ciao, spero tu sia bene. Buon ferragosto.
(milton)