Pagine

Wednesday, October 27, 2010

Professionisti (e dilettanti) dell'odio politico

Ormai ci siamo assuefatti a sentire di politici o sindacalisti minacciati, aggrediti, presi a pugni e fumogeni. La violenza politica - a senso unico, va detto - non sorprende più, non indigna, non solleva le coscienze una volta esperita quella doverosa, rituale e stucchevole pratica dei comunicati di solidarietà, che il più delle volte suonano falsi se non in cattiva fede. Questa volta ad averne fatto le spese è Daniele Capezzone, che paga sì un clima di odio politico generale, ma anche una vera e propria demonizzazione multimediatica personale. E tra quanti oggi offrono la loro solidarietà, dovrebbe fermarsi a riflettere chi via web, televisione o radio (!) in questi mesi ha sparso odio e gettato stereotipi addosso a Capezzone, non preoccupandosi di dipingerlo in ogni occasione come tipo quasi sub-umano. Quello che è accaduto ieri dovrebbe indurli a riflettere, ma non c'è da illudersi troppo.

6 comments:

Anonymous said...

Solo per tua conoscenza... Sono da mesi iscritto per curiosità e vena polemica alla pagine facebook di Generazione Italia. Dunque.. Da ieri, subito dopo l'aggressione a Capezzone, sono fioccati post di solidarietà... Solidarietà sí, ma all'aggressore! L'unico che ha provato a solidarizzare con Cap é stato insultato nei commenti successivi, tra i quali, il più benevolo, parlava di un episodio dovuto ad un approccio sessuale finito in rissa... Ecco un "piccolo" specchio degli adepti finiani...
Davide

GG said...

trovo però piuttosto opportunistica anche la corsa a dare un colore politico all'aggressione. Capezzone per la sua omnipresenza mediatica (almeno nell'ambiente romano), s'è riempito di nemici. Non solo politici, anche calcistici, per esempio, essendo Capezzone un Moggiano indefesso.

Solo che se andiamo a ipotizzare che il violento isolato che gli ha dato un pugno è un matto interista o romanista, l'episodio non è più spendibile. Se diamo per certo che si tratti di un matto di sinistra, risulta più comodo a tutti.

Ma aspettare l'esito delle indagini?
Capezzone l'avrà visto in faccia, ci sarà facilmente qualche telecamera nei dintorni... Parliamone dopo, non credi?

Anonymous said...

per gg said
guarda caso tutti quelli che sono contro fini ee la sx finiscono o ammazzati o feriti: bonanni, berlusconi, belpietro, capezzone, ecc....
le sedi della lega sempre in fiamme...
e si aspettiamo la fine delle indagini così magari li avranno ammazzati tutti

Anonymous said...

mi sa che la "collaborazione" franca e leale di tanti ex amici radicali e pseduolibertari non è estranea alla creazione del tipo sub-umano...

jo said...

-Solo che se andiamo a ipotizzare che il violento isolato...-

è la cosa più buffa che abbia letto ultimamente sul web.
C'è tutto quanto un campionario di popolo becero in festa e leggere "caso isolato" mi fa pensare che sia si isolato, ma solo nel senso che è uno di quelli che usano le mani.
Gli altri (per ora) si limitano a scrivere insulti e stupidaggini coperti da un computer... a meno che, come iene rognose, si trovino coperte dal gruppo e dai loro passamontagna, allora si lanciano, e anche per ammazzare...

JimMomo said...

Non si accettano commenti non attinenti al post, insultanti o gratuitamente provocatori ad insindacabile giudizio del titolare del blog. Non è un forum, dove ognuno passa e lascia la sua pisciatina, ma un sito personale che ospita commenti e opinioni dei lettori, ai quali si richiede educazione.