Pagine

Saturday, February 24, 2007

Andate contro gli scogli, se proprio volete

Praticamente certo il rinvio di Prodi alla Camere. Per ora, acquisito il voto di Follini, come spiega lui stesso al Corriere.

Il clima che si respira però è di quelli in cui nessuno ci crede, ma per tutti è un passaggio obbligato. Ds e Margherita sanno perfettamente che Prodi è "bruciato", ma hanno bisogno di circa un anno - meglio con Prodi, ma se non fosse possibile anche senza - prima delle elezioni anticipate, per far partire il progetto del Partito democratico e presentare un nuovo leader, per esempio Veltroni.

E forse in quel nuovo centro-sinistra vedremo l'Udc al posto di Rifondazione e Pdci.

Quella di Prodi comunque pare una nave che non può essere mandata in pensione, dev'essere mandata contro gli scogli. Chissà che alla fine non sia questo il retropensiero di molti, e pure di Napolitano.

2 comments:

Panka said...

UDC + Veltroni leader... bhe vincerebbero a mani basse ed è l'ipotesi piu credibile per il futuro della politica italiana.
Questa crisi conferma quanto politicamente marginale sia oramai Berlusconi, causa la sua non volontà di rompere con l'UDC come avrebbe dovuto fare da anni.

ciao

Anonymous said...

la scogliera in questo tratto di costa cade in modo deciso sino a 12...metri...per poi cozzare contro un fondale molto sabbioso...

ribadendo che sono contento che questo governo(?) sopravviva a sé stesso...lo sputtanamento continua, ricomincia la pacchia...è chiaro che il dodecalogo di matrice prodiana...tralasciando i punti - di sutura? - estremamente vaghi -, si riduce ad un vero e proprio STOP ad ogni attività...collaterale sì...ma pure organica...al governo dell'unione ( presunta ).

e così...accadrà che...prono prono, il sindacato-partito dovrà tacitare nei cassetti più profondi delle scrivanie ogni rivendicazione "politica"...che la sinistra movimentista ed antiamerikana...prona anch'essa...dovrà appendere le scarpe ( di marca, made in usa... ) al chiodo, riporre ogni strumento pro-manifestazione giù in cantina, regalare i fischietti, le trombette e le tamburelle che impazzano in piazza...ai pensionati, ai bambini, alle scoralesche...succederà che le abusate bandiere della pace ( finta ) saranno ritirate dalle balconate ( anche di qualche ufficio pubblico )...saranno ricoperti o strappati tutti i poster dichiarati << sovversivi ed antigovernativi >> ( ma solo per decreto ) ed ogni strumeto di propaganda irrispettoso dei 12 punti filogovernativi...sarà tolto dalle piazze e dai locali di tutt'italia, comprese le sezioni di partito, le stazioni ferroviarie e qualche parrocchia, di città e non.

probabilmente...magari tra due-tre mesi...gli "assembramenti" ( ma solo quelli di sinistra ) in numero maggiore di tre, saranno severamente puniti...però silenziosamente...giusto per non minare ulteriormente la stabilità del sopravvissuto.

morale?

encefalogramma piatto.

oddio...sinistracentro e...morale...sono due cose che non si incontreranno mai!!!

comunque, se una morale ci deve essere...ebbene sia...però è solo quella che mi porta ad affermare ( ma capisco di sfondare una porta aperta ) che il redivivo governo, questo non-morto che si aggira tra di noi come uno spettro...è solo un sarcofago a tenuta stagna...con dentro...nulla.

questo sarcofago...seppur vuoto...è destinato alla deflagrazione, lo sappiamo tutti.

lo sanno soprattutto..."loro".

almeno 3 dei 12 punti delle tavole della legge imposte da ppprodi alla sua...chiamiamola maggioranza...che poi sono quelli più scottanti della tav, pensioni e politica estera ( cioè l'afganistan )...sono veri e propri...diktat anestetizzanti direi...<< divieto di manifestare >> e << divieto di partecipare >>...praticamente...si traducono in divieto di pensare liberamente, di avere libere opinioni.

puro stile...mastella, quasi reati di opinione...da reprimere ferocemente pur di non rischiare di disturbare il non-morto.

l'ho detto...ricomincia la pacchia!!!


ciao.


io ero tzunami...