Pagine

Friday, June 08, 2007

Signora Flavia, che figura!

Flavia Franzoni Prodi, moglie del presidente del Consiglio, con le altre first lady al G8Si è presentata al G8 così come si trovava, come appena uscita dal supermercato, o un'insegnante di scuola media in gita.

In posa nella foto di gruppo insieme alle first lady del vertice G8, non si può certo dire che Flavia Franzoni Prodi sia stata una buona testimonial della moda italiana. I concittadini delle altre signore, alcune sobriamente eleganti, ci baderanno senz'altro meno, non essendo certo la moda il prodotto d'eccellenza nazionale.

In pieno giorno, sotto un sole deciso di inizio estate, tra il grigio chiaro, l'azzurrino pastello, il beige e il bianco delle altre ladies, la signora Flavia sfoggiava la sua solita lunga giacca blu scuro, la magliettina di cotone presa da Upim, anch'essa blu, occhialini al collo e la sua anonima borsetta, sempre blu, dalla chilometrica tracolla, come forse negli '70 la portavano le signore di mezza età.

Abbiamo capito che la signora Flavia ci tiene a farci sapere che non ci bada, che la sua modestia è uno stile di vita orgogliosamente esibito, ma il gusto e la moda italiani, famosi in tutto il mondo, gridano vendetta.

8 comments:

Mauro said...

Ma un poco di fricchettoneria radicale mai, eh?

JimMomo said...

Sì, Mauro, ma Flavia tutto era tranne che fricchettona. Mica dico che doveva andarci tirata a lustro. Era sciatta, e con orgoglio, come sempre quando si mostra in pubblico.

nihil said...

Ma che fighetto, Jim!

Junkie said...

Please, non esageriamo al contrario: mò non è che 'sta "moda Italiana" deve diventare la scusa per fustigare chiunque.

...e i pastaioli italiani avranno gridato vendetta perché la signora Flavia non ha chiesto di mangiare una pastasciutta, e il mandolinisti italiani non ne parliamo...

Anonymous said...

Vi sono cose ben più importanti dei vestiti Punzi. Non mi abbasserei a questi livelli, anzi, non mi abbasserei a quelli di un noto politico d'oltralpe pizzicato ubriaco ad una conferenza stampa a margine del G8.

AD

mauro said...

Mi aspettavo fricchettoneria da un giovane radicale, non da una signora emiliana. Mi riferivo - con sarcasmo - al Suo formalismo, Mr Eaton, non alla Prodi.

Alessandro said...

Ha perfettamente ragione Jimmomo, Mi ricordo la Signora Franzoni (sì, è una parente nemmeno lontana dell'assassina valdostana, ma poco è uscito dai giornali) si presentò al matrimonio del figlio di Mastella tutta vestita con un vestito scuro da paese, come se andasse alla coop di Ceppaloni. Quanto al commento di Junkie, Sarkozy poteva anche essere ubriaco (fatto sul quale si è speculato, senza prove), ma era pur sempre elegante e stabile nei suoi pensieri. Puoi dire lo stesso della coppia Prodi? Non credo proprio.

Anonymous said...

che grado di parentela?
perchè flavia franzoni prodi ha più volte smentito questo fatto. e non mi sembra una cosa così assurda che due persone abbiano lo stesso cognome visto che il cognome franzoni è presente in 588 comuni italiani, soprattutto in emilia romagna.
http://www.gens.labo.net/en/cognomi/genera.html