Pagine

Wednesday, June 06, 2007

Dilettanti: maldestri e arroganti

Non riescono a governare neanche se stessi

Seduta sospesa, oggi al Senato, e poi ripresa. Tutte le opposizioni avevano chiesto di rinviare il dibattito sul caso Visco-Guardia di Finanza a quando fossero emersi elementi di fatto più precisi sugli atti giuridici varati dal Governo e fosse stata possibile la presenza in aula di Prodi, oggi impegnato al G8.

Qual è il problema? Manca il decreto di destituzione del Generale Roberto Speciale dal comando della Guardia di Finanza, perché ci si aspettava che accettasse il «contentino» alla Corte dei Conti. Decreto che, come atto amministrativo, deve contenere delle motivazioni ed essere sottoposto al giudizio della Corte dei Conti (l'organo di controllo per gli atti amministrativi corrispondente alla Corte costituzionale per quelli legislativi). Questo decreto di revoca non c'è e quindi è probabile che la Corte dei Conti rinvii al mittente anche quello di nomina del Generale D'Arrigo, perché se lo accettasse si troverebbero due generali nella stessa carica. Nel frattempo, le deleghe sulla Guardia di Finanza saranno restituite a Visco.

Da tutto questo affiora un Governo palesemente e gravemente incompetente delle più basilari procedure amministrative, fatto di dilettanti allo sbaraglio, maldestri persino nel tutelare se stessi. Stupisce che Padoa-Schioppa accetti di mettere la faccia su questo «squallore», come lo ha definito in aula Andreotti, e sconcerta il ruolo da utile idiota del presidente della Repubblica Napolitano, che ha firmato l'atto di nomina del Generale D'Arrigo senza preoccuparsi di quello di revoca dall'incarico del Generale Speciale e che, cadendo dalle nuvole, ha detto nei giorni scorsi di non voler entrare nella vicenda. Abbiamo un presidente che si limita a firmare ciò che gli passano senza rendersi conto di cosa si tratti e senza esercitare la sua fondamentale funzione di controllo del rispetto delle regole.

10 comments:

offtopic said...

intanto il diluvio avanza...
e stavolta non c'è neppure il nuovo che avanza...

ci sono solo... avanzi...

Anonymous said...

http://www.lastampa.it/redazione/
cmsSezioni/politica/200706articoli/
22401girata.asp

Anonymous said...

off...ma che dici...i comunisti...in qualsiasi salsa...sono tutte personcine per bene...mica come noi che siamo sub-umani e quasi-criminali!!!

ieri da vespa...oggi - ora - su sky...nell'aula del senato finanche...non la smettono di raccontare cazzate ed arrampicarsi sugli specchi.

lestofanti...


ciao.

io ero tzunami...

Anonymous said...

A tal punto sono sinistrati che non capiscano più niente.
O non hanno mai capito niente? Consoliamoci, fra venti anni riusciranno a capire qualcosa.

Anonymous said...

e comunque...la cosa drammatica e che...veramente autorizza i richiami all'emergenza democratica...è la circostanza che il vulnus al quale è assoggettata la nazione...dura ormai da un anno.

perché nessuno si è sentito in dovere di informare - per tempo - la nazione...l'opinione pubblica...noi...la "gggente" come direbbe qualche illuminato sinistrato di sinistra...del conflitto in atto tra poteri dello stato o meglio...della personalissima diatriba tra visco e la guardia di finanza o peggio...tra quest'ultima e la sinistra di potere????????????????????????

perché abbiamo dovuto aspettare un anno?

e non mi vengano a dire che la stampa specializzata ed alcuni...come dire, fini argomentatori/commentatori...di regime...ne avevano già parlato nei loro fondi o, peggio, elzeviri...

io sono fortemente contro la pena di morte...però...a questo tipo di delinquenti...una bella serie di frustate sulla pubblica piazza...

e poi, confisca di tutti i beni...ad opera delle benemerite fiamme gialle!!!

ciao.

io ero tzunami...

Anonymous said...

Le benemerite fiamme gialle? ridicolo

L'imprenditore said...

Ma se a Napolitano porto una cambiale dite che me la firma?

Anonymous said...

cmq sia, sono o non sono buoni a nulla?
non lo sono affatto!
sono arroganti e perciò maldestri, ma sanno benissimo il fatto loro...

P.S.: una parola sui "non pervenuti".
La cosa più inaccettabile dei pannelliani è che fingono di non far parte di questo marasma governativo. La faccenda della moratoria sarebbe la loro alibi.
Stavolta però non funzionerà.

La RnP a Pannella gliela rilancio volentieri addosso insieme al suo "omnia munda...?" riminese (chi sa ricordare non ha dimenticato), a lui ed a quel socialista sinonimo di liberale che piroettando si contratta freneticamente con tutti pur di non perdere le poltroncine del solito nullismo.
Ai capezzoni, nuovo gruppetto che sembra formarsi in queste ore, ricordo infine che il loro attuale direttore politico è lo stesso che tacque guardando altrove mentre il vate chiedeva alla platea riminese l'ennesimo atto di fede nella sua iniziativa (non trovando motivazioni credibili).

Ben venga lo tsunami!
La sclerosi del sistema la merita.
Stavolta, davvero, tanto peggio...tanto meglio!!!

Anonymous said...

ironia anonymus...ironia...solo per sottolineare una realtà con l'apparente dissimulazione della sua...natura.

però vedo che non hai capito.

forse perché ho indugiato sul...sarcasmo?

ah...così è peggio.

non per fare paragoni tra chi citerò e...lo stronzo essere che io sono...mi limiterò solo a riportare la seguente, notevole narrativa...<< godi fiorenza, poiché se' sì grande che per mare e per terra batti l'ali e per l'inferno il tuo nome si spande >>.

morale? questa ovvero...che se fossimo svegli tutti come te...ancora staremmo lì a chiederci...ma cosa avrà voluto dire, il sommo poeta, con questa sua invettiva?

anonymus...ma che sei uno sveglione dell'unione???

a infiltrato...


ciao.

io ero tzunami...

Anonymous said...

Sveglione dell'unione? sarai sarcastico ma anche parecchio paranoico.