Pagine

Monday, March 19, 2007

A-Team

Parte oggi su JimMomo un esperimento, diciamo una missione se non impossibile almeno difficile. Quella di allietare (o alleviare) la lettura dei post con dei brani musicali che sceglierò con cadenza occasionale. Spero di riuscire a esprimermi al meglio e di incontrare i vostri gusti. Quale miglior starter se non i mitici a-team?

13 comments:

Ismael said...

Ehmm...io adesso lo so che mi vado a cercare la risposta beffarda della serie "ti piacerebbe saperlo", ma faccio lo stesso la mia domanda ingenua: come si fa a farlo? Esiste un sito per l'embedding dei brani musicali come YouTube per i video?

JimMomo said...

Ti piacerebbe saperlo, eh?

FireMan said...

mi dici almeno dimensioni e formato del file audio?

Anonymous said...

Un bel Requiem di Mozart non ci stava meglio, no?
:-D


Malvino

JimMomo said...

E' solo l'inizio ;-)

Ismael said...

Azz...lo sapevo che era meglio se mi tenevo il dubbio! :-(

Anonymous said...

Pure morning,[repeat this three more times]
A friend in needs a friend indeed,
A friend who’ll tease is better,
Our thoughts compressed,
Which makes us blessed,
And makes for stormy weather,
A friend in needs a friend indeed,
A friend who bleeds is better,
My friend confessed she passed the test,
And we will never sever,
Day’s dawning, skins crawling [repeat three more times]
Pure morning,[repeat this three more times]
A friend in needs a friend indeed,
My Japanese is better,
And when she’s pressed she will undress,
And then she’s boxing clever,
A friend in needs a friend indeed,
A friend with weed is better,
A friend with breast and all the rest,
A friend who’s dressed in leather.


........


Mattino puro (3 volte)
Un amico nella merda è sempre un amico,
Un amico che ti stuzzica è meglio,
I nostri pensieri compressi,
Ci fanno santi,
E preludono alla tempesta,
Un amico nella merda è sempre un amico
Un amico che sanguina è meglio
La mia amica mi ha confessato di aver passato il test
E non ci separeremo mai
Il giorno scende, la pelle rabbrividisce (3 volte)
Mattino puro (3 volte)
Un amico nella merda è sempre un amico,
Il mio giapponese è migliorato,
E messa alle strette lei si spoglierà,
E si muoverà da professionista
Un amico nella merda è sempre un amico
Un amico con dell’erba è meglio
Un amico con il seno e tutto il resto
Un amico che veste di pelle.


...scusate...sono solo gli effetti nefasti del...placebo.

il fumo è finito!


ciao.


io ero tzunami...

Anonymous said...

l'ostaggio è libero!!!

ciao.

io ero tzunami...

Anonymous said...

I taliban hanno liberato il reporter italiano. Meglio così per lui.
Chissà cosa gli abbiamo dato in cambio.
Non credo la credibilità internazionale. Quella non ce l'abbiamo più da Aprile 2006...

Anonymous said...

rispetto al blog di castaldi la musica che si può ascoltare qui è forse più rozza, ma sàpida!
Più che vesuvianoraffinata direi americanoderoma...

JimMomo said...

Be', è un po' presto per trarre conclusioni.

X Ismael e Fireman: credo che il cannocchiale offra il servizio di embed del brano. Chiaramente dovete averlo e fare l'upload.

Io mi sono dovuto rivolgere a un servizio esterno alla piattaforma, ma credo che con il cannocchiale sia molto più semplice.

ciao

Nihil said...

Adesso dovrò cercare un plugin per Firefox che silenzi le pagine Internet, perchè dopo aver aperto la cartella dei blog ed aver subito la sovrapposizione di A-Team (JimMomo), archi (Malvino) e progressive metal (mio lettore mp3), ho rischiato l'ictus cerebrale.

Anonymous said...

viva la libertà, dunque.

solo che ora gradirei che la libera ( a proposito ) stampa italiana, repubblica in testa, incalzasse il governo donascimiento affinché ci spieghi tutti i retroscena di questo novello "miracolo italoafgano".

repubblica in testa a tutti, principalmente perché l'ex rapito è un giornalista di quella testata, di seguito perché sulla storia di stefio ed altri...a proposito di riscatti pagati e quant'altro...non avevano ancora seppellito il povero quattrocchi che già dalle colonne di repubblica...specie ad opera del fine sig. d'avanzo...si scrivevano fiumi di parole a proposito di...riscatti, governo incapace e doppiogiochista, pessime figure dell'esecutivo, vigilantes prezzolati al soldo degli usa e...cazzate varie.

per non parlare della triste sorte toccata al povero baldoni...perché anche qui la nostra benemerita repubblica...la testata più acuta d'europa, meglio di quella di zidane...non ha trovato niente di meglio che avvalorare, dalle sue rinomate colonne...le tesi di tal deaglio...già direttore di un altro formidabile testo sacro della libera stampa italiana, una icona...quel diario esperto negli scoop...dove si accusava la croce rossa italiana - con cui baldoni viaggiava - di essere stata reticente su alcuni passaggi relativi al rapimento....

viva la libertà, dunque...ma viva pure la verità!!!

repubblica...se ci sei...batti un colpo!


ciao.


io ero tzunami...